LO STRUMENTO EDITORIALE DI NL n.8/2018 - ALLEGATO QUINDICINALE DI DOCUMENTAZIONE, SEGNALAZIONI,
AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE

LAVORO E
RELAZIONI INDUSTRIALI

POLITICA ECONOMICA
E SOCIALE

WELFARE

TERZO SETTORE

801 - Valeria Cirillo ( et al.), Workers’ awareness context in Italian 4.0 factories, LEM Working Paper series, Scuola Superiore Sant’Anna, Pisa, June 2018, 44 pp.

 LEGGI 

805 - Stefan Berger, Marcel Boldorf (eds.) , Social Movements and the Change of Economic Elites in Europe after 1945, Springer International Publishing AG , 2018,316 pp.

 LEGGI 


807 - Biagio Ciccone (a cura di), Conoscere gli anziani per sostenerne i bisogni e costruire il futuro, Franco Angeli editore, Milano, 2018,


 LEGGI 

809 - Marta Peris-Ortiz, Jaime Alonso Gómez, Patricia Marquez (eds.), Strategies and Best Practices in Social Innovation, Springer International Publishing AG, 2018, 207 pp.


 LEGGI 

802 - Udo Rehfeldt, Industrial relations in France: From the underdevelopment of collective bargaining to the failure of neocorporatist concertation, “Employee Relations”, October 2017,18 pp.

 LEGGI 

806 - Oecd Economic Outlook, Oecd, Paris, 30 May 2018

 LEGGI 




808 - Ugo Ascoli, Marco Arlotti, Religiously Oriented Welfare Organizations in Italy Before and After the Great Recession: Toward a More Relevant Role in the Provision of Social Services? in: Paul Christopher, Manuel Miguel Glatzer(eds), Faith-Based Organizations and Social Welfare, Springer International Publishing AG, 2018,pp.47-74

 LEGGI 

810 - C:E: Cherry, N.F. Pidgeon, Is sharing the solution? Exploring public acceptability of the sharing Economy, “ Journal of Cleaner Production”, 31 May 2018, 10 pp.

 LEGGI 



 

803 - Germana Bottone, L’intelligenza artificiale si sviluppa nel contesto adatto,” La voce.info”, 5 giugno 2018.

LEGGI 



 




 


 



 


APPROFONDIMENTO 

LAVORO E RELAZIONI INDUSTRIALI
804 - Francesco Spedicato, L’alternanza scuola-lavoro nel processo di ristrutturazione del capitalismo italiano, maggio 2018,14 pp.


Analisi delle modalità con cui all’interno del processo di ristrutturazione del capitalismo, il sistema produttivo abbia avuto la necessità di intervenire sul modello di istruzione e formazione, al fine di creare un nuovo tipo di forza-lavoro per garantirsi adeguati margini di profittabilità. Il paper è una rielaborazione della Tesi di laurea magistrale in Labour Economics (Università del Salento), svolta sotto la supervisione del prof. Guglielmo Forges Davanzati Il paper è disponibile on-line:

LEGGI