Nuovi Lavori sviluppa studi, analisi e consulenza sul mercato del lavoro e sull’organizzazione aziendale del lavoro. 

Nel corso degli anni ha maturato numerose esperienze di assistenza tecnica a Ministeri, Regioni, Province ed Enti Pubblici Locali, per la gestione d’interventi complessi e multilivello in materia di politiche sociali, del lavoro e sviluppo locale, anche connessi all’utilizzo di fondi strutturali.

Nuovi Lavori è specializzata nel supportare aziende nella pianificazione e gestione delle nuove forme di lavoro organizzato. In ragione di una crescente disomogeneità di esigenze, aspirazioni ed aspettative dei lavoratori, la gestione delle risorse umane diviene un elemento critico della produttività e quindi della capacità stessa dell’azienda tanto di rimanere competitiva, quanto di pilotare efficacemente progetti di ristrutturazione industriale. 

Per affrontare queste evoluzioni abbiamo realizzato progetti che analizzano ed intervengono principalmente sulle componenti giuslavoristica, di sociologia del lavoro, di mantenimento e sviluppo del sistema di competenze, di organizzazione. 

Nuovi Lavori affianca alla ricerca una più concreta sperimentazione di modelli d’intervento che affrontano le criticità emerse nella fase di analisi. In questo senso, è applicata la modalità operativa della ricerca-intervento, aggiungendo ad un’accurata fase di indagine del contesto sociale ed economico, del territorio o dell’azienda, un’attività di assistenza tecnica nella realizzazione di interventi articolati. Tale modalità operativa coniuga efficacemente l’esigenza del conoscere con quella dell’agire, la produzione di conoscenza con il controllo del cambiamento e l’attenzione all’impatto dell’intervento.

 

 

Valorizzazione e tutela delle persone

Interventi miranti a conoscere e valorizzare competenze ed esperienze dei lavoratori, al fine di promuovere il loro ingresso e/o re-ingresso nel mercato del lavoro o di allinearli con la strategia di crescita dell’impresa. Azioni atte a rimuovere le situazioni di svantaggio sociale di cui è depositario il lavoratore, tenendo conto dei fattori soggettivi, oggettivi e professionali che ne sono causa. Tale area implica una molteplicità d’interventi che mirano tanto a rimuovere lo stato di bisogno individuale, quanto a ristabilire le condizioni fattuali dell’incontro tra domanda ed offerta di lavoro e di produttività aziendale, agendo non solo sulle problematiche lavorative ma anche sugli ostacoli di tipo sociale.

Analisi, studi e ricerche

Analisi teorico-pratiche di natura interdisciplinare sulle dinamiche dei ''nuovi lavori'' nel contesto del mercato italiano ed estero, sia dal punto di vista dei datori di lavoro sia dei lavoratori; valutazioni costanti delle novità legislative, contrattuali, giurisprudenziali, sociologiche e di contesto che intervengono per ampliare o restringere le possibilità di ''nuovi lavori''.

Progetti con le imprese

Collaborazioni con le organizzazioni della rappresentanza e con le aziende, per l’elaborazione di nuovi paradigmi operativi, tanto nella gestione delle risorse umane, quanto nelle relazioni industriali.  Il circolo virtuoso tra consapevolezza delle esigenze e motivazione dei lavoratori, ottimizzazione della loro capacità lavorativa, valorizzazione delle differenze di genere, produttività e competitività è il fondamento della creazione di valore dell’azienda e della sua stessa ragione di esistere.
Nuovi Lavori è anche specializzata in gestione di processi di riqualificazione e reinserimento dei lavoratori.