Seguici anche su Youtube

News

MigrEmpower

Nuovi Lavori Partner di MIgrEmpower.

Itinerari e risorse per l’empowerment e l’integrazione dei migranti e dei rifugiati.

Overview

Il progetto MIGREMPOWER mira a sostenere migranti e rifugiati nei loro sforzi di integrazione e a promuovere una migliore convivenza all’interno delle loro nuove comunità ospitanti, comuni e stati. A tal fine, le aree di istruzione e formazione sono di primaria importanza per sostenere la coesione sociale e i processi di integrazione.

Gli 8 partner appartenenti a 6 paesi dell’ Unione Europea (Spagna, Italia, Cipro, Germania, Austria e Francia) si concentreranno sul raggiungimento dei seguenti risultati:

 a) Acquisizione e sviluppo delle competenze sociali e civiche dei beneficiari del progetto coinvolti (migranti e / o rifugiati), promozione e rafforzamento della loro coesione sociale, diritto di cittadinanza attiva e rispetto dei diritti umani.

 b) Acquisizione / rafforzamento di strumenti metodologici e di intervento da parte di professionisti che lavorano con migranti e / o rifugiati per intraprendere con loro un percorso incentrato sull’orientamento, la valutazione delle competenze, l’autovalutazione e l’empowerment.

 c) Scambio di buone pratiche tra le organizzazioni dei partner al fine di aumentare le loro conoscenze e competenze e acquisire nuove metodologie.

E i seguenti destinatari:

150 entitles working in the project field

150 migranti e /o rifugiati

60 professionisti che lavorano con migranti e /o rifugiati

30 imprenditori locali

6.000 stakeholder rilevanti (responsabili politici, amministrazioni, formatori, ecc)

 

Obiettivi

Il progetto MIGREMPOWER considera essenziale la necessità di condividere le esperienze in materia di istruzione e inclusione sociale quale elemento chiave per l’integrazione sociale e lavorativa dei migranti e dei rifugiati. Pertanto, i partner lavoreranno sui seguenti obiettivi specifici:

Valorizzare le buone pratiche finalizzate all’inclusione e all’integrazione

1 – sociale dei migranti e / o dei rifugiati. 

Promuovere l’inclusione sociale e i processi di coesione coinvolgendo

2 – le comunità locali e la società.

3 – Promuovere l’imprenditorialità tra i gruppi destinatari del progetto come modo per migliorare la loro situazione sociale e lavorativa.

4 – Fornire ai professionisti che lavorano con migranti e / o rifugiati strumenti di lavoro efficienti volti a sostenere l’integrazione sociale e lavorativa dei gruppi target.

5 – Facilitare l’accesso dei migranti e / o dei rifugiati alla formazione, all’impiego e all’imprenditorialità rafforzando il loro potenziale.

 

Risultati e attività

 La partnership realizzerà i seguenti 4 prodotti intellettuali tutti volti a migliorare l’integrazione sociale e lavorativa dei migranti e dei rifugiati:

1) Studio sulle politiche e le buone pratiche rivolte all’integrazione sociale e lavorativa dei migranti e dei rifugiati, al fine di analizzare i contesti locali dei partner e ciò che è stato già implementato e come apprendere dalle esperienze passate.

2) Elaborazione di un manuale di orientamento e consulenza per l’autovalutazione delle competenze dei migranti e dei rifugiati.

3) Elaborazione di un pacchetto formativo per rafforzare le competenze dei migranti e dei rifugiati e promuovere la loro integrazione sociale e lavorativa.

4) Linee guida per la pianificazione e lo svolgimento di azioni volte a promuovere l’occupabilità dei migranti e dei rifugiati.

Approfondimenti www.migrempower.eu

Condividi su:

Scarica PDF:

image_pdf

Altri post

ECONOMIA SOCIALE

1576 – 2022 Nuova filantropia, impatto sociale e lavoro sociale: Approfondimenti dal caso italiano  Gli autori suggeriscono due diversi scenari

Lavoro e relazioni industriali

1559 – 2022 ADAPT, La contrattazione collettiva in Italia (2021),VII rapporto Adapt, Modena,2022, pp. 349   Analisi dei rinnovi dei

Iscriviti alla newsletter

E ricevi gli aggiornamenti periodici

Iscriviti alla newsletter di nuovi lavori

E ricevi gli aggiornamenti periodici