Seguici anche su Youtube

News

Pubblico e privato: un patto per l’Italia digitale

Lunedì 14 Novembre 2016, ore 9.30 – 15.30
Centro Congressi Roma Eventi Piazza di Spagna – Via Alibert 5A, Roma

Il Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca 2016, svolta in collaborazione con AgID, sarà l’occasione giusta per rispondere alle seguenti domande:

  • Qual è il livello di attuazione delle Agende Digitali italiana e regionali? 
  • Come favorire la collaborazione tra pubblico e privato per accelerare la digitalizzazione del Paese?
  • Quanto vale la spesa in tecnologie digitali della PA italiana? Quali sono le novità introdotte dal nuovo codice dei contratti pubblici e quali gli effetti? 
  • Quali sono i mercati aperti da SPID, ANPR e PagoPA? Come se ne può incentivare l’adozione e quali sono le prossime infrastrutture immateriali prioritarie per il Paese?
  • Qual è lo stato di diffusione della Banda Larga e Ultra Larga? 
  • Come è possibile favorire una piena interoperabilità tra i vari ecosistemi digitali del nostro Paese (es. sanità, turismo, ecc.)?

La presentazione dei risultati della Ricerca 2016 sarà seguita da due Tavole Rotonde a cui parteciperanno esponenti della Politica, del Governo, dell’AgID, delle Regioni e delle imprese Partner dell’Osservatorio. 

Al termine del Convegno saranno consegnati i Premi Agenda Digitale 2016.

Nel pomeriggio l’Osservatorio eGovernment presenterà il lavoro svolto in collaborazione con AgID sulla propensione dei cittadini all’utilizzo dei servizi digitali offerti dalla Pubblica Amministrazione, nell’ambito del progetto Italia Login, la piattaforma di comunicazione ed erogazione di servizi che sarà progettata intorno all’esperienza dell’utente con l’obiettivo di semplificare il rapporto tra Cittadini e Imprese con la Pubblica Amministrazione. 

La partecipazione al Convegno è gratuita. Per informazioni e iscrizioni clicca qui 

 

 

Condividi su:

Scarica PDF:

image_pdf

Altri post

ECONOMIA SOCIALE

1576 – 2022 Nuova filantropia, impatto sociale e lavoro sociale: Approfondimenti dal caso italiano  Gli autori suggeriscono due diversi scenari

Lavoro e relazioni industriali

1559 – 2022 ADAPT, La contrattazione collettiva in Italia (2021),VII rapporto Adapt, Modena,2022, pp. 349   Analisi dei rinnovi dei

Iscriviti alla newsletter

E ricevi gli aggiornamenti periodici

Iscriviti alla newsletter di nuovi lavori

E ricevi gli aggiornamenti periodici